Analisi dei dati: come prendere le decisioni migliori per la tua azienda.

Dati di attività, di processi, di logistica, del personale, finanziari… Dati, dati e ancora dati. Troppi. Sono così tanti, per quantità e varietà, che ci sopraffanno. Come si possono raccogliere e organizzare perché abbiano senso? Per sapere cosa farne? Perché stimolino la produttività e l’efficienza dello stabilimento?

L’Internet delle cose, verso il monitoraggio totale delle macchine

l’IoT trasformerà compagnie e società, aprendo una nuova era di crescita economica e di competitività. Un futuro non molto lontano in cui l’intersezione di persone, dati e macchine intelligenti avrà un impatto di vasta portata sulla produttività e sull’efficienza dell’industria. Un messaggio sul cellulare avvisa l’agricoltore che il suo campo di patate necessita di acqua; il dottore, che uno dei suoi pazienti in terapia intensiva ha un arresto cardiaco; il responsabile dello stabilimento, che una delle sue macchine necessita di manutenzione a causa dell’usura, ecc... Sono esempi di ciò che si può cominciare a fare grazie al cosiddetto Internet delle Cose o Internet of Things, conosciuto con l’acronimo inglese IoT.

Come accompagnare i produttori attraverso la transizione digitale

Molti produttori gestiscono con fatica la transizione della loro azienda a Industry 4.0. La nuova era della produzione si focalizza su tecnologia e dati. Ciò richiede cambiamenti su larga scala nelle competenze dei dipendenti e nei processi.

Ecco come il machine learning rivoluzionerà il modo di produrre

Pensiamo un attimo all’elevato numero di dati generati dalle aziende. Dati di clienti, fornitori, produttività, risorse umane... Informazioni che in molte occasioni non sono integrate in tutti i reparti dell’azienda per cui non si ha una visione di insieme oppure, quel che è peggio, non sono neanche digitalizzate. Due punti di debolezza che rallentano la presa di decisioni e/o possono indurre a decisioni errate. E in questo nuovo ecosistema digitale, i dati sono la materia prima di Industria 4.0.

I vantaggi della trasformazione in una fabbrica 4.0

Non meno del 90% delle aziende manca di una strategia digitale. Lo afferma un rapporto della famosa società di consulenza strategica tedesca, Roland Berger. Tuttavia, oggigiorno queste barriere si possono e si devono salvare, specialmente perché la quarta rivoluzione industriale è già arrivata. È inarrestabile e non si può tornare indietro. Se si resiste al cambiamento si rimane fuori dal mercato.